>Tiscali Speciale Natale

Addobbi eco-sostenibili

l Natale si avvicina a grandi passi e con l’arrivo delle feste cresce la voglia di rendere questa ricorrenza un pò più speciale, magari decorando la nostra casa con addobbi fai-da-te, semplici ma soprattutto ecologici. Per dare un tocco di green al Natale, evitando sprechi e spese superflue, occorre come sempre un po’ di creatività e fantasia, unite a qualche valido suggerimento su come rallegrare l’ambiente domestico ricorrendo a tutto quel materiale che abbiamo già in casa.
Cimentiamoci in piccoli lavoretti di riciclo creativo! In tema di addobbi e ornamenti da esporre in casa, le idee sono tante e tutte divertenti da realizzare, magari coinvolgendo anche i più piccoli in un momento di gioco sano ed educativo. Ma vediamo assieme qualche spunto.

Addobbi natalizi in feltro.
Se in casa avete degli ‘avanzi’ di feltro colorato potreste pensare di riutilizzarli per decorare l’albero, la tavola, o i regali. Cuori e stelline sono perfetti da appendere i casa, oltre che velocissimi da ritagliare. Se invece volte cimentarvi in qualcosa di più originale, potreste riprodurre le classiche Stelle di Natale, disegnando le sagome dei fiori su dei fogli di carta per poi ritagliarvi sopra il feltro.
Utile anche per costruire dei segnaposto personalizzati o delle palline decorative da appendere all’albero. In questo caso vi basterà accartocciare un po’ di carta o un foglio di giornale in modo da conferirgli una forma tondeggiante (vanno bene anche le palline in polistirolo) e sui cui incollare degli scampoli di tessuto colorato.
In alternativa potreste creare delle forme curiose coprendo piccoli oggetti inutilizzati (tappi di bottiglia, chiavi, matite). Sempre con il feltro si possono realizzare delle originali calze per la Befana. E se per caso avete delle imbottiture per cuscini potreste cucire una bella federa rossa e verde, decorandola poi con vecchi bottoni o altre ‘minuterie’ di recupero di cui le nostre case solitamente abbondano.
Addobbi natalizi con i CD.
Riciclare è sempre una buona idea, soprattutto gli oggetti destinati al cassonetto dell’indifferenziata. Provate i CD, perfetti per festeggiare in maniera eco-chic questo Natale 2012. Incollati tra di loro dal lato iridescente, si possono realizzare delle scintillanti corone natalizie da appendere sulla porta, arricchendole magari con un nastro rosso o un fiocco decorativo.
Ma i vecchi CD possono tornare utili anche ‘elaborandoli’ un po’ dipingendoli con colori a tempera, riproducendo immagini della trazione, così da trasformarli in dischi decorativi da esporre in casa o sull’uscio.
Rimanendo sul tema ‘musicale’, con vecchi spartiti potreste creare delle tovagliette. Basterà plastificarli a caldo per renderli antisporco e idrorepellenti.

Addobbi natalizia in plastica e carta riciclata.
Quante volte abbiamo gettato scarti di cartoncino colorato, fogli di carta e bottiglie di plastica pensando che non ci potessero tornare più utili? Con il cartoncino si possono realizzare biglietti e cartoline d’auguri personalizzati o incartare i nostri regali in maniera ecosostenibile.
Il nostro cartoncino è perfetto anche per segnalibri e chiudipacco colorati. Anche i bottoni possono essere adoperati per realizzare dei fiori decorativi di grande effetto: procuratevi dei bastoncini di legno abbastanza spessi, fissate sulla sommità un dischetto in cartoncino rigido e incollate uno dopo l’altro i bottoni colorati anche di tipi e misure diverse, partendo da quello con il diametro più largo. Il risultato è assicurato!
Stelle, fiocchi di neve, alberelli, angioletti, bastoncini, campanellini e cuoricini possono essere creati sempre con la carta riciclata o con i fondi delle bottiglie di plastica. Disegnate le sagome su un foglio, ritagliate e coloratele.

Addobbi commestibili.
Non solo feltro, carta, plastica e bottoni. Il Natale 2012 può rappresentare l’occasione per cimentarvi nella creazione di piccole decorazioni da… mangiare! Qui il rischio è che i vostri addobbi non resistano fino al 25 dicembre ma potrebbe essere un buon modo per passare un pomeriggio piacevole con i bambini e gli amici. Dalla classica casetta di panspeziato ai biscotti di tutte le forme, con il piccolo foro per appenderli, ai bastoncini di cannella. Ma anche centrotavola con gli zuccherini e alberi di natale costruiti con i muffin o una composizione di cupcake, decorati con glasse, pasta di zucchero e M&M’s e addirittura segnaposto di frutta!
Sarà un Natale goloso e creativo per la gioia di tutti!
 
(di  Erika Facciolla - Tutto Green su licenza Creative Commons)
06 dicembre 2012
 
  
© Tiscali Italia S.p.A. 2013  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali